La Blanche de wissant

image_pdfimage_print

blanche-de-wissant

Una Piacevole scoperta.

Basterebbero queste poche parole per dare il benvenuto sulle mie tavole e spero anche sulle vostre a questa candida e rinfrescante birra bianca Prodotta dalla Brasserie Artisanale des 2 Caps, fondata nel 2003 da Christophe e Alexia Noyond a Cristophe Noyon a Tardinghen, nella dipartimento dei Nord-Pas-de-Calais ed effettivamente a pochi chilometri da Calais.

La Brasserie non ha alle spalle antichi racconti e secolari ricordi, ma ha davanti a se idee e birre per poterle raccontare in futuro.

Torniamo alla protagonista del nostro racconto di oggi……Una bianca, leggera, aromatica e rinfrescante, prodotta con frumento invernale morbido e malto d‘orzo, la Wissant è ideale da bere in estate, ma anche durante tutto l‘anno per essere servita con il pesce, gamberi, granchi e così via.

Quello appena scritto è quasi testualmente quello che troverete in rete su come degustare questa birra, personalmente aggiungerei un paio di cosette.

Ho provato la Wissant in tre modi diversi e ogni volta non ha mai tradito. In Insalata di pomodori e cipolla di Breme, un insalatina d’orzo con cruditè di zucchine, carota e con del riso integrale.

Con il pesce va benissimo, ma credo ci sia di meglio.

Credo che da oggi la wissant sarà una mia nuova compagna di viaggio insieme ad altre bianche che sanno stare al loro posto senza essere invadenti ma sicure della loro vivace capacità di dare allegria a una giornata.

Va detto che questa birra in particolare non è di facile reperibilità, ma nei negozi specializzati potreste trovarla insieme alle sue compagne di Brasserie:

La 2 Caps

La Noire de Slack

La Belle Dalle “millésimée”

La Bière à Frometon

La Guénel

 

A prestissimo con tante novità.

Cheers !!!

 

Questo post è stato letto:798 volte!

Questa voce è stata pubblicata in Marco & le birre e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *